Scrivere insieme a scuola: perché? come si fa?

Una pratica MCE per crescere e imparare insieme l’arte della scrittura

«La scrittura collettiva permette di giungere tutti insieme a un testo compiuto partendo dalle idee anche parziali e confuse di ogni partecipante.
Il giusto pensiero si forma cammin facendo, discutendo, approfondendo, aggiustando. Una settimana di lavoro per scrivere una lettera o un altro testo non è tempo perduto se da quel lavoro ne viene una capacità nuova di usare la lingua.»
Mario Lodi

Il 3 Marzo si è svolto il terzo mini webinar, Scrivere insieme a scuola: perché? come si fa?, del nostro ciclo Mezz’ora con noi. Pubblichiamo qui sotto la video registrazione per chi non avesse potuto partecipare o chi volesse rivederlo.

Con Valeria Zanolin e Nerina Vretenar, coautrice del libro Scrivere insieme, hanno raccontato la loro esperienza Alberto Speroni, insegnante di scuola primaria a Genova, Alice Cinnirella e Debora Lorenzi, insegnanti di scuola primaria a Firenze.

Le nostre due collane hanno pubblicato molti libri sulla didattica della lingua e l’educazione linguistica, puoi trovarli sul nostro catalogo e al sito MCE libri.

Ecco i riferimenti relativi ai libri e ai video citati durante il webinar: Psicologia della composizione scritta, Bereiter e Scardamalia (La Nuova Italia); El vendedor de humo (video presente su YouTube); Dire Fare Inventare – Parole e grammatiche in gioco, a cura di N. Vretenar e testi di B. Malfermomi, (MCE-Asterios)

Clicca sull’immagine per andare alla scheda del libro
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.