Da dove partire per parlare di guerra ai bambini?

Non abbiamo dubbi sulla necessità e ineluttabilità di parlare e soprattutto di dare voce ai bambini anche in merito al tema della guerra. Gli avvenimenti di questi giorni, così vicini e così presenti sui media, arrivano ai nostri alunni e non li lasciano certo indifferenti. È facile banalizzare quando si parla di guerra e di pace, cerchiamo di evitarlo. Il nostro compito, crediamo, è di dare voce alle paure, ai pensieri e alle angosce che i nostri bambini provano mentre ascoltano e soprattutto vedono immagini terribili. E anche dare una speranza che c’è sempre qualcosa che si può fare. Sappiamo quanto una storia mirata e non banale  possa aiutarci ad affrontare i temi più difficili.

Per questo vi proponiamo tre testi che, a nostro parere, possono avvicinarli con passo lieve ad un tema così pesante.

Roberto Piumini Le cinque isole De Agostini
David McKee I conquistatori Il Castoro
Paolo Marabotto Il paese dei colori Lapis

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.